Spiaggia di Micenci, l’intervento del Comune di Scicli

MIIl Comune ha fatto il proprio intervento nel lido Micenci, con ruspe e trattori.
Un intervento di somma urgenza per ridurre la stagnazione delle acque dolci provenienti dal fiume carsico sotterraneo, che ha reso così sgradevole la permanenza in spiaggia per i bagnanti.
Sono ben quattro i geologi della Provincia Regionale di Ragusa che hanno prescritto la ricetta per alleviare lo stato di degrado in cui versa la spiaggia donnalucatese.
Giuseppe Alessandro, Arturo Frasca, Ercole Pietro Quaranta e Salvino Bommestieri hanno suggerito di riattivare il normale flusso della sorgente, che appare ridotto o assente, hanno prescritto inoltre l’innalzamento dell’attuale quota della spiaggia, e il drenaggio delle acque affioranti grazie allo scavo di canali, che consentano la movimentazione dell’acqua, ed evitino il suo ristagno.
Nei giorni scorsi gli operai comunali hanno operato l’intervento, che non può avere, come è chiaro, carattere organico e definitivo.
Rispetto alla soluzione definitiva del problema, gli stessi geologi si sono “riservati la prognosi”, sostenendo che occorrono indagini molto approfondite per accertare la dinamica della falda acquifera sotterranea che attraversa Donnalucata.

di Redazione30 Lug 2013 10:07