Pugilato: Invernizio batte Horvath nella grande riunione di Scoglitti

invernizioeschininàSono stati almeno un migliaio abbondante, tutti appassionati ed entusiasti, a seguire la serata che ha segnato l’atteso ritorno della  boxe di qualità sul ring allestito dal maestro Emanuele Schininà al Kamarina Beach di Scoglitti. Clou della riunione, all’interno del sesto “Memorial Davide Failla” (con numerosi eventi di varie discipline sportive) l’incontro professionisti tra il vittoriese doc Francesco Invernizio ed il maturo e super esperto ungherese Zoltan Horvat. Il portacolori dello Schininà Boxing Team ed il navigato rivale magiaro hanno dato vita a sei riprese senza respiro, combattute, intense, seguite con un tifo da stadio (ovviamente tutto per il beniamino di casa) dal folto pubblico: che ha vinto, con merito,  ai punti  sfruttando la maggiore freschezza e la consueta potenza, ma entrambi hanno strameritato gli applausi a fine match . Ottimo il contorno, sei combattuti incontri di dilettanti. Per i quattro allievi del maestro Schininà, tra le maggiori speranze della sua Accademia Pugilistica Ragusana, ai punti sono arrivati due successi, un pari ed una sconfitta solo di misura. Nel dettaglio il giovanissimo giarratanese Gabriele Giarratana si è imposto al catanese Zito: successo anche per  Alex Paternò opposto all’acese Grasso. Buon pareggio tra il ragusano Stefano La Rosa ed il catanese Dimartino: unica sconfitta per il giarratanese  Alessandro Muccio contro il forte catanese Coriolano. Negli altri due incontri Grancagnolo ha battuto Romeo, pari tra Di Maria e Di Paola. (nella foto Emanuele Schininà consiglia Francesco Invernizio)

di Gianni Papa29 Lug 2013 17:07