Il Comune di Ragusa grantisce continuità ai servizi Anffas e Csr

L’Amministrazione Comunale ed il neo Assessore ai servizi sociali Giovanni Brafa sono da diversi giorni al lavoro per garantire continuità a quei servizi indispensabili rivolti alle persone svantaggiate evitando l’interruzione degli stessi.
“L’acquisizione ed interpretazione delle norme antimafia dell’aprile 2013, alcuni cavilli burocratici, la mancanza di alcuni documenti che erano stati richiesti dagli uffici dei servizi sociali – dichiara l’Assessore Brafa – hanno messo a rischio la possibilità di completare l’iter del nuovo affidamento del servizio di assistenza alle persone con disabilità intellettiva e relazionale che viene svolto dall’ANFFAS e dal Consorzio Siciliano di Riabilitazione. Per superare tutte le difficoltà il personale dei servizi sociali ed i rappresentanti delle due associazioni hanno lavorato senza risparmio di energie per consentire, nei prossimi giorni, la stipula del contratto che garantirà questi importanti servizi rivolti ai nostri cittadini con particolare bisogno di assistenza”.

di Redazione04 Lug 2013 13:07