foto

In occasione della festa di san Giovanni a Pozzallo, la Guardia di Finanza e la Polizia locale hanno intensificato i controlli a tutela del mercato e dell’economia sana.
Circa 250 paia di scarpe sono state sequestrate, più una denuncia ad un senegalese che simpaticamnete aveva scritto sulla sua bancarella “Scarpe e borse delle migliori marche a prezzi anti-crisi!!!”
Si ricorda che la contraffazione è un pericolo sia per la libera concorrenza del mercato che per la salute del consumatore. Si tratta infatti di prodotti che non vengono sottoposti agli ordinari controlli di conformità dei materiali e pertanto, possono contenere sostanze nocive.

Sul fronte della lotta all’evasione fiscale, invece, si rileva un atteggiamento dei commercianti sicuramente più rispettoso degli obblighi di legge in materia fiscale, complice anche l’azione deterrente condotta in maniera costante ed incisiva dalle Fiamme Gialle pozzallesi.
Tali servizi di monitoraggio del territorio e delle attività commerciali si inquadrano nell’ambito della più generale intensificazione delle attività di controllo disposta dal Comando Provinciale di Ragusa in concomitanza con l’avvio della stagione estiva

di Redazione25 Giu 2013 13:06