Botta e risposta tra il candidato Migliore e Nello Dipasquale

castello modicaIl candidato a sindaco di Modica Giovanni Migliore del PDL  ha inviato una nota alle redazioni dei giornali   in relazione alla Legge su Ibla rifinanziata con 5 milioni di euro.  Secondo Migliore i cittadini modicani, delusi,  possono ringraziare chi ha sventolato le bandiere della vittoria dimenticando di rappresentare tutta la provincia, cui fa parte anche Modica, che avrebbe avuto diritto di usufruire di almeno un quinto del finanziamento”. Migliore avanzava anche una ipotesi per l’utilizzo dei fondi :  Considerato che questa volta ad Ibla sono toccati 5 milioni di euro, quindi 1 milione di euro in più rispetto agli anni passati, sarebbe stato più opportuno mettere in atto tutte quelle tattiche e l’abilità di cui ci si è vantati, per dare il giusto sostegno anche alle altre città, come Modica, che si pregiano avere patrimoni inestimabili.  L’attacco ai deputati non poteva passare sotto silenzio e quindi Nello Dipasquale risponde con questo comunicato:
“E’ vero che la splendida Modica a causa di una certa incuria, spesso dovuta ai propri rappresentanti politici, abbia bisogno di interventi di restauro e rivitalizzazione. Ed è però un peccato che la competizione elettorale in corso sia riuscita così tanto ad alterare la capacita di giudizio di alcuni dei candidati fino a costringerli a sbagliare l’obiettivo delle proprie critiche. E’ bene, infatti, chiarire che i fondi per la cosiddetta legge su Ibla, una volta appostati nel relativo capitolo, non potrebbero mai essere stornati per usarli in altri ambiti seppure validissimi come il recupero architettonico di Modica. Non ha quindi nessun senso, se non dal punto di vista del populismo, ipotizzare una spartizione, in varie quote spettanti ad altri Comuni, dei 5 milioni che, con grande fatica, la deputazione della provincia è riuscita a far stanziare per Ibla. Mettendo però da parte gli inutili campanilismi, e le ben individuate manovre politiche, sarà possibile impegnarsi in un progetto reale che porti, in poco tempo, a creare un percorso legislativo finalizzato al recupero dei nostri centri storici bisognosi di interventi. E’ un impegno che mi sento di prendere nella certezza ché investire sulla città della Contea ci garantisce un notevole ritorno sia turistico che culturale”.

di Direttore04 Mag 2013 13:05

Privacy Preference Center