Barone e Brinch candidati. Il PDL spera di rimettere in piedi l’alleanza

Salvatore_BrinchNon si è svolta la prevista riunione del PDL ibleo con i rappresentanti delle altre forze del centrodestra per definire la questione candidature a Ragusa ed in provincia. L’on Assenza che era stato invitato, domenica sera,  a partecipare a questa importante fase politica sembra abbastanza deluso per l’ ennesimo rinvio. “Il tempo non ci aiuta – ha detto Assenza – ma spero ancora di riuscire a mettere d’accordo tutti. E’ però certo che da parte mia non avallerò mai un accordo tra PDL e Megafono.” Se questa è la situazione sembra dunque che non ci siano molti spazi per operare. Franco Antoci dopo l’incontro di venerdi sera nel quale ha incassato il rifiuto di Ciccio Barone a formare un ticket avrebbe deciso di mettere in campo un candidato del Movimento Civico che possa raccogliere i consensi di un elettorato moderato che guardi alla serietà delle proposte. Dovrebbe trattarsi dell’ing. Brinch che era rimasto in stand by in attesa della decisione dell’ex presidente della provincia che avrebbe accettato di guidare una coalizione unita. Ma le condizioni non ci sono e quindi Brinch dovrebbe diventare il candidato di quel movimento. La sua presentazione ufficiale dovrebbe avvenire entro 24 ore nell’ambito di una conferenza stampa. Ciccio Baroneintanto rinforza la sua posizione di potenziale unico rappresentante dell’ex centrodestra. Può anche contare su una organizzazione che già da almeno un mese si muove in piena autonomia. Resta da vedere cosa farà il PDL che ancora cerca l’elemento catalizzatore.

di Direttore29 Apr 2013 11:04