Patenti facili: sequestro di beni, oltre un milione di euro, a La Terra (ex motorizzazione)

Cartellone Touareg 2 x mailIeri, su provvedimento emesso dal Presidente la Sezione Penale del Tribunale di Ragusa Dr. Salvatore Barracca e su proposta del Procuratore Capo della Repubblica di Ragusa Dr. Carmelo Petralia e delle risultanze investigative acquisite dalla Sezione Misure Patrimoniali della Divisione Anticrimine della Questura, è stata data esecuzione al decreto di sequestro dei beni ex art. 20 D.lgv. 159/2011 (c.d. Codice Antimafia) nei confronti di La Terra Mario, ragusano di anni 59, con precedenti per reati di corruzione e concussione, ex funzionario della motorizzazione di Ragusa. Citato provvedimento è stato esteso anche a tre soggetti ritenuti “vicini” al La Terra, che è risultato dalle indagini esperite, disporre direttamente dei beni intestati “fittiziamente”  a questi ultimi. L’ammontare dei beni sequestrati (2 appartamenti,   locali commerciali e negozi, appartamento a Ragusa ibla e tre villette nella zona rivierasca di Caucana (Santa Croce Camerina) ammonta ad un milione di euro circa. Inoltre sono stati sequestrati contanti, titoli bancari e polizze assicurative per circa 250.000 euro.

di Redazione12 Feb 2013 10:02

Privacy Preference Center