Basket: crollo Nova Virtus in Coppa Sicilia, magica la Pegaso a Roma nel Christmas Trophy

pegasoBasket ragusano maschile dai due volti: irriconoscibile la Nova Virtus nella finale di Coppa Sicilia, fantastici i giovanissimi della Pegaso (più qualche prestito della Nova Virtus) nel Christmas Trophy 2013 a Roma.

La Nova Virtus, troppo nervosa, ha incassato una scoppola pesantissima (49-81) dal Basket Mazara, certo più in forma e “convinto” ma certo non quanto lasci supporre l’enorme divario finale. La decisione ad inizio terzo tempo con l’espulsione di Andrea Sorrentino: la squadra perdeva la testa, coach Di Gregiorio era costretto a tenere in panchina Ale Sorrentino e Simone Licitra a far entrare i babies, che davano il massimo ma non potevano evitare il tracollo contro i mazaresi, già molto bravi nel far fuori in semifinale i favoriti padroni di casa del Porto Empedocle. Tutto un altro discorso, invece, nel 3. “Christmas Trophy Rome”  prestigioso trofeo internazionale al quale la Asd Pegaso ha preso parte con due squadre, under14 femminile e under 13 maschile, rinforzate da alcuni elementi  Nova Virtus. Gli under 13, campioni siciliani, hanno  vinto il torneo, battendo i pari età di ben dodici gloriose società di tutta Europa. Dopo i successi nelle tre gare del girone eliminatorio, i giovanissimi guidati da Giorgio Di Martino, hanno superato nei quarti la Don Bosco Roma ed in semifinale l’Olimpia Lubiana, vincitrice nel 2012. . Nella finalissima, i ragusani, con l’aggiunta del pivot Maggiore della Sam Roma, prestato dal tecnico ragusano Luciano Bongiorno, si sono permessi il lusso di mettere sotto addirittura i pari età della mitica Monte Paschi Siena. Partiti sparati, sotto la spinta di Iannelli e Maggiore, poi rimontati al riposo lungo, i ragazzini nostrani si riprendevano fino a chiudere con uno splendido 63-53 finale, che scatenava la gioia del coach Giorgio Di Martino e dei suoi magnifici ragazzini. Il tabellino: Mercorillo, Meli 7, Antoci 5, Ianelli 23, Chessari 4, Firrincieli, Di Natale, Pluchino, Salvato, Cancemi, Vacirca, Maggiore 24. Allenatore Di Martino.

di Redazione07 Gen 2013 16:01