La Vigor si prepara allo scontro

giorgiodistefanoGrande attesa in casa Vigor per l’incontro di domenica prossima contro la prima della classe la corazzata Porto Empedocle. Sulle ali dell’entusiasmo dopo la bella vittoria contro una delle altre accreditate alla vittoria finale la Studentesca Licata la Emmolo S.& C.srl Vigor ha lavorato tutta la settimana per preparare la gara per una prestazione con la p maiuscola. Sicuramente il Porto Empedocle è squadra dalle credenziali maggiori con un roster più completo e con uomini di tutto rispetto e dalla maturità cestistica non indifferente come Mallon uomo di 2,10 e la forte guardia greca. Comunque la squadra di coach Di Stefano in questi due anni sicuramente ha convinto un po’ tutti a non dare mai risultati scontati. Ne hanno avuto prova domenica scorsa i licatesi che avevano sicuramente pronosticato un risultato finale diverso. ” Sarà una gara per noi tutta in salita – afferma coach Di Stefano – ma come ho già sostenuto in passato e come abbiamo già dato modo di vedere ancora una volta venderemo dura la pelle. I miei ragazzi sanno che debbono affrontare tutte le gare con lo stesso rispetto e non guardare chi hanno di fronte. Dico sempre vince chi gioca meglio e chi ha più carattere. Mi auguro che venga fuori un’altra bella gara come quella giocata contro Licata, per noi ma anche per il meraviglioso e copioso pubblico che da qualche hanno non ci abbandona mai e ci stupisce sempre di più con il proprio incoraggiamento “. Molto probabilmente non sarà della partita il lungo Giuseppe Barone ( infortunatosi domenica scorsa al ginocchio ) ma potrebbe anticipare il recupero l’altro giovane lungo Susino. Intanto in settimana i giovani dell’under 19 maschile guidati da Salvatore Rizzo e Lorenzo Mandarà hanno battuto fuori casa i coetani del CUS Catania con il punteggio di 69 a 61. Questa è la dimostrazione del grande lavoro svolto nel settore giovanile dallo staff tecnico. In fibrillazione gli under 17 che si apprestano ad affrontare nell prima giornata esterna mercoledì prossimo il Basket Gela. Da dire che la società cara al presidente Scillieri ha come obbiettivo quello di raggiungere un buon risultato in una delle due categorie.

 

 

 

di Redazione29 Nov 2012 15:11