Ecco il Presidente Crocetta: 61enne di sinistra

crocetta rosarioLa Corte d’Appello di Palermo ha proclamato stamane Rosario Crocetta Presidente della Regione Siciliana. Il neo governatore della Sicilia si insedierà questo pomeriggio assumendo tutti i poteri della sua carica e alle 15,30 incontrerà la stampa nella sede di Palazzo D’Orleans.
L’ex sindaco di Gela ed europarlamentare è il terzo presidente eletto direttamente dai siciliani. Sessantuno anni compiuti l’8 febbraio scorso, Crocetta, sostenuto da Pd, Udc, Api e Psi, ha ottenuto il 30,5% dei voti alle scorse regionali.

Il neo presidente della Regione è nato a Gela, città di cui è stato consigliere comunale, assessore alla Cultura e poi alla Pubblica istruzione e, soprattutto, sindaco dal 2003. Carica questa che, dopo la conferma nel 2007, ha ricoperto fino alla sua elezione al Parlamento europeo, nel 2009. Politicamente ha sempre militato nella Sinistra, aderendo al partito Comunista e, in seguito, a Rifondazione comunista e alla Federazione dei Verdi, fino all’approdo nel Pd, nel 2008, partito nelle cui liste è stato eletto al parlamento di Strasburgo, nella circoscrizione Italia insulare, con 150.091 preferenze. La sua attività professionale lo ha visto lavorare per l’Eni, in diversi paesi del mondo, e svolgere collaborazione giornalistica con testate come L’Unità, Il Manifesto e Liberazione. Ha pubblicato nel 1997 la raccolta di poesie “Diario di una giostra” e nel 2006 il lavoro “Io ci credo. Gela, città della legalità”, che racconta la sua esperienza amministrativa come sindaco. Parla 4 lingue: italiano, arabo, inglese e francese.

di Redazione10 Nov 2012 10:11