Ancora spari nel Vittoriese. Paura tra i residenti

>

Nel tardo pomeriggio di venerdì 10 dicembre, intorno alle 19.30, a Scoglitti si è consumata l’ennesima lite sfociata, nella circostanza, in colpi di fucile. Tutto sarebbe nato da un’accesa discussione tra cittadini albanesi davanti a un bar del centro, discussione diventata presto scontro fisico a colpi di bottiglie e coltelli. Uno dei protagonisti, stando a quanto emerso nelle ultime ore, si sarebbe diretto verso un’auto parcheggiata per poi impugnare un fucile da caccia e sparare dei colpi. Ne sarebbe poi scaturito un inseguimento, prima tra due auto (una Mercedes e un Fiorino bianco), quindi a piedi per le vie del centro, tra la paura dei residenti. Sul posto tre pattuglie dei carabinieri intervenute per sedare gli animi e porre fine all’accaduto. Si tratta dell’ennesimo episodio delittuoso nel vittoriese e, allo stato attuale, la situazione dal punto di vista della cronaca è estremamente delicata. La preoccupazione tra i residenti è alle stelle e, a chi di dovere, il compito di provare a porre urgentemente rimedio a questa condizione rafforzando ulteriormente, in primis, i controlli delle forze dell’ordine.

di Stefano Ferrera10 Dic 2021 22:12