Basta andare con il cappello in mano!!!

>

L’amico Pippo Santocono cerca di recuperare i rapporti con parte della stampa dopo l’incontro di giovedi al Comune di Ragusa con il presidente Musumeci e il sottosegretario Cancelleri sulla Ragusa Catania . Non perdiamoci in sterili polemiche sull’argomento e quindi passiamo  subito a valutare il comunicato del presidente della CNA che scrive :“Immaginate cosa potrebbe accadere se collegassimo ancora meglio il porto di Pozzallo, il porto turistico di Marina di Ragusa, le zone industriali di Ragusa e di Modica-Pozzallo, l’aeroporto di Comiso, l’autoporto di Vittoria, le zone produttive orticole, mettendole in rete con assi stradali integrati. La terra iblea, la nostra imprenditoria avrebbe  senz’altro ancora maggiori opportunità di agganciarsi alla ripresa ma, soprattutto, di crescere e di svilupparsi, portando benessere a tutto il territorio”. Tutto giusto. Però dobbiamo dire che la politica, di qualunque colore, che è stata alla guida di questa terra negli ultimi decenni, è riuscita a non far nulla anzi  addirittura a fare scempio di quello che avevamo costruito.. Il tutto  con la complicità di coloro, anche organizzazioni  di categoria, che hanno ubbidito agli ordini di Palermo e Catania impoverendo questo territorio che è tra i migliori nell’isola. A parte le autostrade delle quale parliamo da 20 o 30 anni ci siamo dimenticati che abbiamo svenduto, le Province, le Camere di Commercio, le Asi, l’Aeroporto di Comiso, le ferrovie, l’interporto e forse anche i porti di Pozzallo e di Marina ai Maltesi.  Dove erano i maggiori rappresentanti delle nostre istituzioni quando hanno cancellato tutto in questa provincia, e nelle altre,  solo per poter giocare con gli aeroplanini sulle piste. Dove erano quando hanno fuso le Cam Com e ora le hanno spacchettate creando un casino dal quale non sappiamo come uscirne? Ma intanto a Catania vanno avanti a vendere Sac e Soaco. Dove erano nascoste  le associazioni di categoria che stavano nelle stanze dei bottoni e votavano)  e sindacati (dei quali alcuni hanno preferito le aree vaste  piuttosto che restare sul campo). Insomma di  buone parole ne abbiamo sentite a iosa, da anni  e anni.  Ora non credo che aver avuto Musumeci a Ragusa, che non dimentichiamo è in piena campagna elettorale, possa bastare. Infatti se tutto va bene ci vogliono 5 anni e i mille camion che partono dalla nostra provincia devono ancora aspettare ( tra parentesi possiamo chiedere a Santocono se qualcuno a mai pensato alle autostrade del mare partendo da Pozzallo? Con mille camion al giorno sai quante navi si riempiono?). Insomma gli sforzi per la RG/CT sono encomiabili ma andare con il cappello in mano da Musumeci è davvero triste.

E

di Direttore20 Nov 2021 23:11