La politica della cultura

>

Se per far crescere una città servono anche gli appuntamenti culturali la Notte Bianca della Politica ha svolto in modo egregio questo ruolo. Non sono stati appuntamenti nei quali, grazie al nome noto della Tv, si è dovuto affrontato argomenti frivoli  e con i volti noti della TV per riempire gli spalti e far parlare della manifestazione con un sorriso tra le labbra. Questa tre gironi è stata diversa e  vi devo dire che ci sono stati tanti ascoltatori, attenti e competenti, e questo fa la differenza perchè chi è venuto ad assistere ad uno degli incontri della Notte Bianca  lo ha fatto nella convinzione di far crescere il proprio bagaglio politico culturale. Magari si potrebbe per la prossima volta inserire, anche qui qualcosa di frivolo, ogni tanto beninteso, e non farebbe male. Infine, ma questo lo avevo già detto in TV, l’auditorium della Camera di Commercio è un luogo troppo austero ma soprattutto vetusto e non contribuisce a rendere più leggero l’intero progetto.  Ecco  Giorgio Massari che fa il punto sulla manifestazione.

ra.

di Direttore23 Nov 2021 10:11