Festa dei morti. Come raggiungere i cimiteri di Ragusa

>

L’Amministrazione comunale ha predisposto per le giornate di lunedì 1° novembre, festività di “Tutti i Santi” e di martedì 2 novembre, “Commemorazione dei Defunti”, un servizio straordinario gratuito di trasporto pubblico urbano a mezzo di bus navetta
per i tre cimiteri. Il servizio verrà garantito nel seguente modo:
– dalle ore 07.30 alle ore 18.00, da Ragusa Superiore (capolinea Piazza
Libertà) al piazzale del Cimitero Centrale;
– dalle ore 07.30 alle ore 17.30, da Ragusa Superiore (capolinea Piazza
Libertà) al piazzale del Cimitero di Ragusa Ibla;
– dalle ore 07.30 alle ore 17.30, da Ragusa Ibla (capolinea Piazza G.B.Odierna
– Giardini Iblei) al piazzale del Cimitero di Ragusa Ibla;
– dalle ore 07.30 alle ore 17.30, da via B. Brin – Marina di Ragusa (capolinea
vicino delegazione comunale) al piazzale del Cimitero di Marina di Ragusa.
“Come già avvenuto negli anni scorsi in occasione delle due giornate in cui
tradizionalmente i cittadini si recano nei cimiteri per una visita ai defunti –
dichiara l’assessore alla Polizia Municipale Ciccio Barone – abbiamo voluto
garantire il servizio gratuito di bus navetta per i cimiteri di Ragusa, Ibla e
Marina di Ragusa evitando così che si creino problemi alla circolazione
veicolare in direzione dei tre cimiteri. Al fine di rispettare la misura anti
Covid prevista, la capienza massima degli autobus sarà dell’80% rispetto al
numero di passeggeri per il quale ciascun automezzo è omologato.”.
Intanto il Comando della Polizia Municipale ha provveduto ad emanare
un’ordinanza, entrata in vigore alle ore 7 di oggi, 30 ottobre, con i seguenti provvedimenti viabilistici:
1) Dalle ore 07.00 alle ore 18.30 dal 30 ottobre al 2 novembre 2021, divieto di sosta con
rimozione:
a) sul lato destro del tratto iniziale per m.50 e su quello finale della strada principale di
collegamento tra l’ex pronto soccorso dell’O.M.P.A. e i due piazzali del Cimitero di
Ragusa Ibla che va dall’ultima curva prima della pensilina della fermata dei bus urbani
al Piazzale Superiore;
b) su ambo i lati della stradina di collegamento tra il Piazzale Superiore e il Piazzale
Inferiore del Cimitero di Ragusa Ibla;
c) sull’intero piazzale superiore antistante l’ingresso principale del Cimitero di Ragusa Ibla
e su quello retrostante alle bancarelle di vendita dei fiori; su quest’ultimo sarà consentita
la sosta ai soli veicoli al servizio delle persone invalide (titolari di contrassegno R.C.M.) e
degli operatori commerciali autorizzati alla vendita di piante e fiori;
d) sul lato sinistro della strada principale di collegamento tra l’ex pronto soccorso
dell’O.M.P.A. e i due piazzali del Cimitero di Ragusa Ibla;
e) su ambo i lati dei primi 200 mt. della strada a salire che collega il piazzale del Cimitero
Centrale alla contrada Scassale;
f) sull’intero slargo del piazzale del Cimitero Centrale che va dalle aree di parcheggio
delimitate con la segnaletica orizzontale (sia a destra che a sinistra dell’ingresso
principale) all’intersezione con la via Monelli;
g) sui primi 50 mt. di via Monelli in direzione di Ragusa Ibla;
h) su ambo i lati della via Addolorata;
i) sull’intero fronte, delimitato dal muro di cinta, posto a destra dell’ingresso principale del
Cimitero Centrale e comunque su tutti gli spazi non delimitati da segnaletica orizzontale;

2) Dalle ore 07.00 alle ore 18.30 del 1 e 2 novembre 2021, divieto di sosta con rimozione:
a) sul lato destro della strada principale di collegamento tra l’ex pronto soccorso
dell’O.M.P.A. e i due piazzali del Cimitero di Ragusa Ibla, con esclusione del tratto di cui
al punto 1a) e 1d) regolate diversamente;
b) sull’intero slargo del piazzale inferiore del Cimitero di Ragusa Ibla compreso tra il muro
di sostegno adiacente al sovrastante Piazzale Superiore, il muro di cinta del Cimitero e gli
stalli a valle della strada di cui al punto 1b);
c) su ambo i lati:
– della strada di collegamento tra l’ex pronto soccorso dell’O.M.P.A. e il parcheggio
dell’OMPA a monte del nosocomio;
– della stradina compresa tra il parcheggio di cui al punto precedente e la strada che
immette al sottostante piazzale Superiore del Cimitero di Ragusa Ibla;
– della strada vicinale che prosegue dal punto precedente alle attività agricole di contrada
“Rito”;
d) sulla via Risorgimento dal numero civico 47 al numero civico 53 (spazio riservato per la
manovra di svolta dei Bus Navetta per il Cimitero di Ragusa Ibla);

3)Dalle ore 07.00 alle ore 18.30 dei giorni 1 e 2 novembre 2021 il divieto di sosta con rimozione:
a) sulla parte alta di piazza Libertà nel tratto compreso tra via Natalelli/via Roma e viale Del
Fante e tra viale Del Fante e viale Ten Lena (riservato al capolinea dei Bus Navetta per i

due Cimiteri);
b) sugli stalli di sosta posti a destra della corsia a salire che collega via Cav. F. Pennavaria a
piazza Libertà/viale Del Fante, ivi compresi quelli adiacenti al marciapiede (spazio
riservato alla discesa dei passeggeri provenienti dal Cimitero di Ragusa Superiore);
c) sul viale Ten. Lena nel tratto compreso tra la via C. Battisti e la piazza Libertà (spazio
riservato alla discesa dei passeggeri provenienti dal Cimitero di Ragusa Ibla);
d) sulla via Cav. F. Pennavaria, nel tratto compreso tra la via Dante e la piazza Cappuccini;
e) sull’intero lato destro del ponte Giovanni XXIII con direzione via G. Meli – corso V.
Veneto;
f) sui primi 50 mt del lato destro del ponte Giovanni XXIII con direzione corso V. Veneto –
via G. Meli;
g) sul corso Italia, nel tratto compreso tra la via Matteotti e la via Roma;
h) su via Roma nel tratto compreso tra il corso Italia e la rotonda M. Occhipinti;
i) sull’intera area di parcheggio a sinistra dell’ingresso principale del Cimitero Centrale,
compresa quella adiacente al muro dove, però, sarà consentita la sosta dei veicoli
appartenenti ai titolari di licenza autorizzati alla vendita dei fiori e attività artigianali
limitrofe (monumenti per le tombe, ecc.);
a) Dalle ore 07.30 alle ore 18.00 dal 30 ottobre al 2 novembre 2021 il divieto di transito:
a) sulla stradina di collegamento tra la strada vicinale a monte del piazzale superiore del
Cimitero di Ragusa Ibla e lo stesso;
b) Dalle ore 07.30 alle ore 18.30 dei giorni 1 e 2 novembre 2021 il divieto di transito:
a) sul corso Italia (tratto via M. Leggio – via San Vito), con esclusione dei veicoli che devono
raggiungere il parcheggio interrato di piazza Matteotti;
b) su via M. Rapisardi (tratto corso V.Veneto – via Ecce Homo), con esclusione dei veicoli
che devono raggiungere il parcheggio interno del piazzale della Prefettura;
c) su via Roma (tratto corso Italia – rotonda M. Occhipinti);
d) su via Addolorata;
e) sull’intera piazza Libertà (transito chiuso da viale Del Fante/via Carducci, viale Ten.
Lena/piazza Gramsci, via Cav. Pennavaria/via Colombo, via Roma/via Natalelli) con
eccezione di coloro i quali devono raggiungere via Natalelli e/o strade limitrofe che non
hanno possibilità di percorsi alternativi purché residenti o per altri motivi (Tribunale,
Genio Civile, ecc);
f) via Salvatore da via M. Leggio a via Roma;
g) via C. Battisti da via C.Colombo a viale Ten. Lena;
6) Dalle ore 07.30 alle ore 18.00 dei giorni 1 e 2 novembre 2021 il divieto di transito:
a) sulla strada principale di accesso per il Cimitero di Ragusa Ibla (nei giorni 30 e 31
ottobre c.a. potrà essere interdetto il transito qualora le condizioni della circolazione lo
rendano necessario);
7) Dalle ore 07.30 alle ore 18.30 dei giorni 1 e 2 novembre 2021 il senso unico di marcia:
a) sulla via Natalelli nel tratto e con direzione consentita da via Roma a via Largo Scarico;
b) in via Monelli nel tratto e con direzione consentita dal piazzale Cimitero Centrale al
corso Mazzini (nei giorni 30 e 31 ottobre c.a. potrà essere interdetto il transito qualora le
condizioni della circolazione lo rendano necessario);

Dall’osservanza dei predetti divieti di transito sono esclusi: gli autobus del servizio di trasporto
pubblico urbano, i veicoli in servizio pubblico di piazza, quelli dei residenti e degli esercenti
attività lavorative sulle zone di c.da Scassale, cava San Leonardo, via Addolorata, via Monelli,
piazzale Cimitero di Ragusa Ibla e Centrale, c.da Rito, i veicoli al servizio di persone con ridotte
capacità motorie (munite di contrassegno per disabili) o di coloro che, per altre motivazioni
valide, siano in possesso di specifica autorizzazione rilasciata dal Comando di Polizia
Municipale

di Direttore31 Ott 2021 20:10