Quasi 7 milioni di euro per la città di Ragusa.

>

Tre nuovi importantissimi progetti sono stati inseriti dalla commissione Bilancio nell’elenco degli interventi già proposti e da finanziare con le risorse del Fondo Sviluppo e Coesione 2021/2022per un totale di 6.825.000 euro. Si tratta in particolare del “completamento del restauro del parco del castello di Donnafugata” per un importo di 3.500.000 euro; del restauro e recupero del teatro della Concordia per 2.000.000 euro e dei lavori di completamento del restauro del palazzo dell’ex Cancelleria di Ragusa Ibla per 1.325.000 euro. A darne notizia è deputata Stefania Campo che ha dichiarato “Durante i lavori della commissione Bilancio si è presentata la possibilità di procedere con una riprogrammazione a valere sui fondi europei, in quanto alcune proposte non erano in fase cantierabile quindi sono state stralciate liberando delle risorse economiche. Ci siamo subito attivati contattando il sindaco di Ragusa, Peppe Cassì e l’assessore ai Lavori pubblici, Gianni Giuffrida che ringraziamo per la velocità con cui prontamente ci hanno inviato i progetti che l’ufficio tecnico del Comune di Ragusa aveva sviluppato. Si tratta di tre importanti beni culturali della nostra città ma diremmo di tutta la provincia dal momento che il turista che viene a visitare la città di Ragusa poi gira anche gli altri comuni. Queste somme, tra l’altro, si aggiungeranno alle altre 11.210.000 € delle opere che erano già state precedentemente inserite che come deputata avevo già sostenuto in passato e che da ieri hanno ricevuto anche il parere favorevole della commissione Bilancio.
Adesso spetterà al governo Musumeci, con una nuova delibera di giunta, reinserire i progetti nella riprogrammazione generale. In questo modo la provincia iblea potrà contare complessivamente su più di 18 milioni di euro”.

di Redazione01 Ago 2021 00:08