Ecomuseo Carat, designato l’esperto del sindaco

>
Con determinazione sindacale n. 13 del 2 marzo 2021 è stato conferito all’architetto Paola Schininà l’incarico, a tempo determinato, di esperto esterno dell’Amministrazione al fine di espletare attività di consulenza connesse ai profili programmatori per l’Ecomuseo Carat.
L’incarico, decorrente dalla data di esecutività del presente atto e fino al 31 dicembre 2021 con possibilità di proroga o rinnovo sino al mandato del Sindaco previo reciproco consenso, riguarderà il necessario supporto al sindaco per predisporre tutta l’attività finalizzata al riconoscimento dell’Ecomuseo Carat da parte della Regione Siciliana, condizione fondamentale ai fini dell’erogazione di contributi, tramite lo svolgimento documentato di iniziative messe in atto e le strategie di valorizzazione e promozione previste.

A questo proposito è intervenuto il sindaco di Ragusa Peppe Cassì: “Proseguiamo nella strada fin qui tracciata, che ha visto in questi mesi l’Ecomuseo Carat accreditarsi pienamente nell’ambito culturale dentro e fuori la nostra città sia tra le Istituzioni, sia tra le molteplici associazioni attive nella valorizzazione del nostro territorio, ora maggiormente in correlazione tra loro. Al tempo stesso, Carat ha contribuito attivamente al recupero del nostro patrimonio, con gli interventi in corso sugli orti urbani e alla Vallata S. Domenica a costituire gli esempi più lampanti.
Si tratta di risultati per nulla scontati nell’ambito dei primi anni di una nuova Amministrazione, che costituiscono un punto di partenza per un’ulteriore crescita e per ottenere il riconoscimento ecomuseale da parte della Regione Siciliana”.
di Stefano Ferrera03 Mar 2021 14:03