Pozzallo ricorda Lapira

Anche quest’anno, la città di Pozzallo,  che nel lontano 9 gennaio 1904 diede i natali a Giorgio La Pira, celebra l’anniversario della nascita del suo illustre concittadino con una serie di eventi che avranno inizio giovedì 9 gennaio e si concluderanno sabato 11 gennaio. Una tre giorni dedicata a Giorgio La Pira, e in più quest’anno anche alla presentazione del Master per operatori in ambito politico ed istituzionale dell’ Università Lumsa . Gli eventi di questa tre giorni , che serviranno, come sempre, a tramandare alle nuove generazioni, l’esito della ” memoria “, verteranno sul tema : ” La mitezza come stile e metodo nella famiglia e nella città “.  Tre , i diversi momenti previsti, organizzati dal Comune di Pozzallo, dalla Diocesi di Noto, dall’ Università Lumsa, dalla Formazione San Corrado, dall’ Istituito di antropologia Paideia, dal Consorzio universitario della Provincia di Ragusa, dalla Scuola di formazione politica “G. La Pira.  Il primo appuntamento sarà il 9 gennaio, alle ore 18,30 in chiesa madre , con la celebrazione eucaristica presieduta dal vescovo di Noto, mons. Stagliano’.  Il secondo appuntamento sarà il 10 gennaio, presso lo Spazio Cultura ” Meno Assenza ” con il convegno ” Relazioni “, che vedrà la presenza di prestigiosi relatori.  Mentre l’11 gennaio , sempre presso il Centro Culturale ” M. Assenza ” , un toccante dibattito dedicato alle testimonianze sulla bontà e sull’ umanità di Giorgio La Pira , chiuderà la tre giorni.

Articolo di Giovanna Cannizzaro

di Redazione08 Gen 2020 22:01