“Fidati dell’affido”. Importanti momenti di riflessione per l’iniziativa Lions e Leo Club in sinergia con la cooperativa il Girotondo

Continua la mission di “Fidati dell’Affido”, la sfida solidale per l’anno sociale 2017 – 18 che vede l’impegno dei Lions e dei Leo clubs iblei, in sinergia con la cooperativa sociale “Girotondo”.
Il terzo incontro del percorso, che si pone, tra le altre cose, di sollecitare le istituzioni ad affrontare il tema dell’affido (spesso confuso e sovrapposto a quello delle adozioni) e fare qualcosa di concreto, si è svolto venerdi pomeriggio a Ragusa, presso il Caffè Letterario Le Fate.
Anche questo incontro, come i precedenti, è stato molto partecipato e, anche questa volta, le testimonianze di chi ha già fatto questo percorso hanno toccato il cuore.
Presenti molti giovani, interessati a conoscere l’istituto dell’affido per intraprendere questo percorso.

Ha preso parte all’appuntamento, in rappresentanza del Comune di Ragusa, l’assessore ai Servizi sociali Gianluca Leggio.
Sono intervenute la presidente della coop Girotondo Chiara Tumino e Tina Catera, Avvocato civilista, tutore di minori stranieri non accompagnati, Vice presidente della sezione di Ragusa di Cammino (Camera Nazionale avvocati per la persona le relazioni familiari e i Minorenni).
Tra le autorità lionistiche, presente Salvatore Cascone, presidente della VII Circoscrizione Lions.

L’incontro ha coinvolto con importanti spunti di riflessione il pubblico, che si è mostrato concentrato sugli argomenti di volta in volta trattati dai relatori, moderati da Ornella Licitra, rappresentante per il Lions Club Ragusa Host del comitato Famiglia.
Al microfono, anche in questa occasione, i professionisti e gli esperti hanno offerto il loro contributo per cercare di sensibilizzare le potenziali famiglie affidatarie, con l’obiettivo di aiutare ad incrementare il numero di affidi.

L’assessore, in rappresentanza del Comune di Ragusa, ha pubblicamente ringraziato i Lions e la cooperativa Girotondo per l’impegno profuso per la sensibilizzazione su un tema così importante. A suo avviso, dedicarsi ai minori, gli adulti di domani, è molto importante, ma spesso la società non riesce a prendersene cura ed è in debito nei loro confronti.

Tra le testimonianze, quella di Pinuccia Lembo, presente in doppia veste di presidente del Lions club Ragusa Host e di mamma affidataria, che ha raccontato le sue tre esperienze di affido, ma che ha commosso raccontando quella volta che l’affido andò male perché la ragazza non volle essere aiutata in nessun modo, lasciando l’amaro del fallimento. Momento intenso anche la testimonianza congiunta di Joseph, ragazzo straniero, arrivato in Italia come tanti altri in cerca di un futuro, e della famiglia Gennaro Gugliotta, che ha preso in affido il piccolo figlio di Joseph. Il sig. Gennaro ha raccontato come in questa esperienza di affido condiviso abbiano imparato a fidarsi l’uno dell’altro e insieme collaborino per far crescere in armonia il bambino.

Il prossimo incontro, il quarto, si terrà venerdì 27 aprile 2018 a Modica a palazzo San Domenico, sede del Comune, sempre alle 18.

Partners e sostenitori del progetto Lions – Leo – cooperativa sociale “Girotondo” che gestisce il “Centro affidi distrettuale” per conto del Distretto 44 con Comune capofila Ragusa saranno Agriplast, Piazza Italia e Banca Agricola Popolare di Ragusa.
Tutti e cinque gli incontri in calendario sono patrocinati dai Comuni in cui avvengono le manifestazioni.

di Redazione23 Apr 2018 11:04