Manutenzione ordinaria e straordinaria S.S.115. Cartabellotta scrive all’Anas per interventi urgenti

Gli ultimi eventi atmosferici hanno reso in alcuni tratti estremamente pericoloso il tracciato della S.S.115, a parte il fatto che in alcuni punti guard-rail e protezioni sono fatiscenti e abbattuti. A tal proposito il Commissario straordinario del Libero Consorzio Comunale di Ragusa, Dario Cartabellotta, ha scritto al Direttore generale dell’Anas di Roma e al Direttore del Compartimento della Sicilia Orientale per segnalare la questione.
“La Strada Statale 115 – scrive Cartabellotta – costituisce oggi il principale asse di collegamento fra i vari centri della Provincia di Ragusa nella direttrice Est-Ovest che dall’abitato di Ispica si spinge sino all’abitato di Acate attraversando i centri urbani di Modica, Ragusa, Comiso, Vittoria, e conseguentemente ad essa fa capo l’intero sistema della rete stradale provinciale e della mobilità extra-urbana del comprensorio ibleo. Purtroppo l’arteria, presenta tutt’oggi preoccupanti e diffusi fenomeni di deterioramento delle pavimentazioni e delle opere di protezione del corpo stradale, soprattutto a causa degli ultimi eventi atmosferici del 22-23 Gennaio scorsi. Si segnalano lunghi tratti di guard-rail divelti soprattutto nel tratto Comiso-Ragusa che mettono a rischio la sicurezza degli automobilisti”.
“Nella considerazione – conclude il Commissario Straordinario – che tali fenomeni non contribuiscono certo al mantenimento degli attesi livelli di sicurezza e di percorribilità, facendomi interprete della legittime aspettative dell’utenza si chiede di attivare le necessarie attività di manutenzione ordinaria e/o straordinaria volte ad eliminare le suaccennate perduranti criticità”.

di Redazione05 Apr 2017 19:04