Vittoria. Nella Galleria Edoné è di scena: Erotica/mente – tra i paesaggi dell’immaginario

Sabato 28 gennaio lo spazio Edonè “arte viva club” in Via Cavour 39 a Vittoria, inaugura la mostra “Erotica/mente – tra i paesaggi dell’immaginario”. Una raccolta di circa quaranta lavori tra disegni, incisioni, dipinti e sculture che hanno l’obiettivo di rappresentare alcuni tra gli infiniti ed affascinati scenari che la ricerca della sublimazione tramite l’eros ha portato grandi artisti a rappresentare questo loro cammino. Racconti di quei mondi che stanno a cavallo tra realtà ed immaginato, visioni che hanno nutrito con un unico fine, la sublimazione.Ovviamente ritenendo che l’eros, soprattutto nell’arte, è strettamente legato alla bellezza ci sarà spazio per opere di maggior pudicizia dove ad essere elogiata è la sensualità e la bellezza del corpo nudo.
Tra i tanti nomi in mostra avremo l’onore ed il piacere di esporre, grandissimi del calibro di Manet, Pissarro, Rodin, Denis, Schiele, Grosz, Bellmer oltre a Guttuso, Tamburi, Manzù, Ziveri, Greco, Vacchi, Vacchi, De Andreis, Orquin. Ma senza ombra di dubbio la punta di diamante dell’esposizione sarà l’acquerello di Auguste Rodin, opera del 1910, un nudo disteso di schiena acquerellato rosa su carta gialla.
La mostra, curata da Giovanni e Livio Bosco, sarà fruibile sino al 12 marzo 2017 gli orari sono 11-13 \ 17 – 20 lunedì chiusi per maggiori info arteviva.edone@gmail.com – la mostra è ad ingresso libero.
Il vernissage si terrà sabato 28 gennaio alle 19.00.

di Redazione27 Gen 2017 17:01