Resoconto incontro con l'Assessore regionale Alessandro Baccei a Ragusa

L’incontro di questa sera con l’assessore regionale al Bilancio, Alessandro Baccei, a Ragusa, è stato molto utile perché i partecipanti hanno potuto ascoltare direttamente le sue parole sui temi più sensibili che interessano diversi argomenti.
Nel corso del suo intervento, infatti, l’assessore ha potuto ribadire gli impegni che il Governo regionale sta assumendo in questi giorni in sede di assestamento di bilancio.
Per le ex Province regionali ha confermato la deliberazione di Giunta che riguarda un fondo per i Liberi Consorzi dei Comuni di Ragusa, Siracusa ed Enna, per almeno 18 milioni di euro. Diciamo “almeno” perché Baccei è fiducioso che durante la seduta d’aula sulle variazioni al Bilancio regionale questa cifra potrebbe essere incrementata. Per il territorio ragusano, comunque, si parla di circa 5milioni di euro a sostegno dell’Ente di viale del Fante per garantire gli stipendi ai dipendenti e il pagamento dei mutui. A tal proposito ha anche ringraziato i parlamentari ragusani che hanno lavorato e che continuano a lavorare per puntare a questo risultato.
Per quel che riguarda il mantenimento in vita del Consorzio di Ricerca Filiera Lattiero-Casearia, l’assessore ha confermato il percorso avviato in Commissione Bilancio, con lo stanziamento delle somme necessarie per completare l’anno e l’avvio delle procedure per il rinnovo della convenzione per ulteriori dieci anni, in modo da non far morire questo importante ente di ricerca e certificazione dei prelibati formaggi siciliani.
Massima attenzione è dedicata dall’assessore Baccei al tema del precariato negli enti locali, intanto per il rinnovo dei contratti in modo che nessuno, al 30 dicembre, possa rischiare di essere escluso. Si cerca anche di mettere in campo tutte le strategie utili per arrivare alla stabilizzazione di questi lavoratori, pur nella consapevolezza che non è affatto facile.
Altro argomento dell’incontro è stato quello relativo all’aeroporto di Comiso. Proprio domani si terrà, a Roma, un incontro tra lo stesso Baccei, il ministro delle Infrastrutture e l’omologo di quest’ultimo nel governo regionale. Lo scopo è quello di catalizzare l’attenzione del Governo nazionale per avere maggiori risorse per i piccoli scali aeroportuali (si parlerà anche di Birgi) perché solo in questo modo si potrà garantire un futuro a queste strutture.

di Redazione15 Nov 2016 13:11