DA DOMANI AL VIA A GIARRATANA IL TRIDUO SOLENNE IN ONORE DELLA MADONNA DELLA NEVE. LUNEDI’ ARRIVA DA SIRACUSA IL RELIQUARIO DEL SANTUARIO DELLA MADONNA DELLE LACRIME

Con l’avvio, domani, domenica 2 agosto, del solenne triduo in onore alla Madonna della neve, entrano nel vivo, a Giarratana, i solenni festeggiamenti per la Patrona. Domani la prima celebrazione eucaristica si terrà alle 8,30 nella chiesa di Sant’Antonio Abate mentre alle 11 la santa messa è in programma nella chiesa di San Bartolomeo Apostolo. Alle 18,30 ci sarà la preghiera del Santo Rosario mentre alle 19, a Sant’Antonio Abate, la celebrazione eucaristica sarà presieduta dal parroco, don Riccardo Bocchieri con l’omelia del diacono don Marco Fiore. “Questa festa in onore di Maria – afferma il parroco – deve essere vissuta con fede e devozione. Invochiamo per intercessione della Vergine Santissima le grazie che il nostro cuore desidera. Siamo certi che suo figlio, il Signore Gesù, le esaudirà e donerà al nostro cuore pace e ogni bene”. Domani, inoltre, in serata, alle 22, si terrà, in piazza Vittorio Veneto, un concerto di stelle e rock con i “Live modern band”. Uno dei momenti cruciali dei solenni festeggiamenti è rappresentato, però, lunedì 3 agosto, dal pellegrinaggio a Giarratana del reliquario della Madonna delle Lacrime. Alle 18,30 nella chiesetta della Madonna delle Grazie ci sarà l’accoglienza del reliquario e subito dopo la processione fino alla basilica. Alle 19, l’ingresso del reliquario della Madonna delle Lacrime in Basilica e la celebrazione eucaristica presieduta dal rettore del santuario della Madonna delle Lacrime di Siracusa, don Luca Saraceno. Alle 22, al via la veglia mariana. Martedì 4 agosto sarà la vigilia della solennità della Madonna della neve. Alle 18, da piazza Martiri d’Ungheria, il corpo bandistico “Vincenzo Bellini” – Città di Giarratana annuncerà la solennità con il tradizionale giro di gala per le vie cittadine e l’esecuzione di marce sinfoniche in piazza. Alle 18,15 ci sarà la preghiera del santo Rosario. Alle 18,30 la celebrazione dei primi vespri nella solennità della santa Patrona. Alle 19 la celebrazione eucaristica sarà presieduta da don Luca Saraceno. Sono invitate a partecipare tutte le mamme che hanno avuto la gioia di un figlio nel corso dell’anno. Alle 20 ci sarà la processione fino alla Chiesa Madre con il saluto al reliquario della Madonna delle Lacrime. Alle 22, in piazza Vittorio Veneto, la cover band dei Pooh, i Parsifal, terranno un concerto.

di Redazione01 Ago 2015 11:08