Sbloccati i fondi per la Scuola Regionale dello Sport

coniIl delegato provinciale Coni Sasà Cintolo, ha espresso la sua soddisfazione per il felice esito di un problema che stava rivelandosi sempre più difficile, avviato a soluzione grazie all’impegno della senatrice Venera Padua. “Dopo lo sblocco della pratica per il pieno utilizzo delle somme già impegnate, circa 800 mila euro, sarà possibile completare un altro stralcio dei locali della Scuola Regionale dello Sport e accentuarne la già indiscutibile eccellenza. Bisogna dare atto alla senatrice che solo grazie al suo intervento nei riguardi dello specifico dipartimento della Presidenza del Consiglio, potremo finalmente disporre della somma prevista dai fondi provenienti dal credito sportivo. Adesso attendiamo con motivata fiducia che siano espletati gli adempimenti previsti, prologo alla pianificazione dell’inizio dei lavori. Si dovrà realizzare la “buca paracadute”, indispensabile per rendere la struttura “Centro federale d’eccellenza” per la ginnastica: ma non dimentichiamo anche il Museo del tiro al volo e gli interventi di straordinaria manutenzione necessari in alcuni corpi dell’edificio”.sascint

di Gianni Papa09 Lug 2015 12:07