Podismo: No al doping dal sindaco dopo l’impresa ai 100 km del Passatore

noaldop2Il sindaco Piccitto e l’assessore allo sport Iannucci hanno ricevuto gli atleti della “No al doping” Ibla, reduci dall’impresa compiuta nella “100 km de Passatore”, da Firenze a Faenza, specialità ”ultra Maratona”, dove la squadra si è classificata seconda, laureandosi vice campionessa d’Italia, mentre Andrea Ragusa ha conquistato il titolo nazionale di categoria correndo la distanza in uno straordinario 8 h 42’ 55’’. Oltre che dal neo campione d’Italia, la squadra della No al doping era composta da Giorgio Mirabella (prestato dall’Asd Padua Ragusa), Cristian Di Giorgi, Flavio Sortino, Massimo Ferlanti, Cosimo Azzollini, alvatore Giaccone, Giovanni Giaquinta, Flavio Giaquinta, Claudio Cappello, Enzo Tidona, Sergio Lo Presti, Alessandro Occhipinti e Angelo Cassarino (traguardo d’argento al km 75). Elencati in base ai tempi, dal migliore a salire, tutti i componenti della squadra hanno compiuto il percorso per intero. Il meritato riconoscimento da parte dell’amministrazione, espresso da una pergamena ricordo, ha premiato non soltanto l’indubbio significato sportivo dell’impresa ma anche il grandissimo valore del messaggio di sport pulito portato avanti dalla gloriosa polisportiva del quartiere barocco. noaldop1

di Gianni Papa06 Giu 2015 14:06