Cartabellotta accoglie la proposta del Comune di Scicli, Truncafila non sarà una discarica

Il Consiglio Comunale di Scicli ha ottenuto la cancellazione di Contrada Truncafila dall’elenco delle possibili discariche.
Questo Consiglio, riunito in sessione aperta, il 30/3/2015 aveva dato mandato al suo Presidente di fare richiesta in tal senso al Commissario Straordinario del Libero Consorzio di Ragusa, autorità demandata per legge alla individuazione di tali siti.
Giovedì 2 aprile una delegazione dello stesso Consiglio, guidata dal Presidente, accompagnata dal parlamentare regionale Orazio Ragusa, composta anche da altri esponenti della società civile cittadina, è stata ricevuta dal Commissario Cartabellotta.
Dopo un breve e proficuo incontro, contraddistinto dalla convergenza di vedute da parte di tutti i partecipanti, la delegazione ha preso atto della totale disponibilità da parte del Commissario alla cancellazione della ex cava di argilla di C.da Truncafila, dall’elenco dei siti individuati in ambito provinciale, previo formale atto deliberativo di istanza da parte del Consiglio Comunale di Scicli.

di Redazione03 Apr 2015 11:04