Imu Agricola, sen. Mauro (FI): “I parlamentari Pd e Ncd provino vergogna nei confronti degli agricoltori”

“La decisione di Pd e Ncd, in Senato, di votare contro gli emendamenti che avevamo presentato in materia di esenzione dell’Imu Agricola smaschera l’azione del Governo che vuole solo fare cassa sulla pelle degli agricoltori”. Così il senatore Giovanni Mauro, commissario e portavoce di Forza Italia in provincia di Ragusa, commenta la linea politica tenuta da Pd e Ncd a Palazzo Madama su questa importante questione.

“Sono curioso di sapere – dice Mauro – cosa andranno a raccontare i parlamentari agli agricoltori, se riusciranno a giustificarsi senza provare vergogna. Come faranno a dir loro che hanno deciso di imporre una tassa ingiusta che manderà sul lastrico definitivamente tantissime piccole e medie imprese agricole? Dovrebbero provare moltissimo imbarazzo quei parlamentari iblei, ad esempio, che nei loro territori hanno dichiarato di essere contrari all’Imu Agricola e che si sarebbero battuti a fianco dei coltivatori, ma che ormai hanno votato in linea con l’avidità del Governo, smentendo se stessi e deludendo quei tanti interlocutori che avevano creduto alle loro parole”.
“E’ inaccettabile la tassazione di un bene strumentale come il terreno agricolo – conclude – e la decisione di proseguire a scapito di questa fascia di economia dimostra che né il Governo né chi lo sostiene hanno idea di quanto sia grave la condizione in cui versa il settore agricolo, oltre a palesare la profonda ipocrisia politica di coloro che, dopo le promesse, non sanno schierarsi con le aziende in difficoltà. Altro che “la volta buona”!”.

di Redazione26 Feb 2015 15:02

Privacy Preference Center