Basket f: prima di A1 con Orvieto per la Passalacqua nell’Opening Day

A cinque mesi dall’ultimo di cinque indimenticabili finali scudetto, che concludeva al PalaCampagnola di Schio la magica avventura dei play off, la Passalacqua Spedizioni riprende il lungo cammino della nuova stagione, puntando allo straordinario rendimento della precedente. La squadra partirà sabato mattina per essere a Treviso nel pomeriggio: nell’ambiente si respira un grande entusiasmo, che appare senza dubbio motivato, anche se c’è piena consapevolezza che il campionato sarà molto più equilibrato e con un conseguente alto tasso di competitività in numerose squadre. Nel week end è in calendario a San Martino di Lupari il tradizionale “Opening day”: le biancoverdi giocheranno domenica (15,45 in diretta streaming sul sito istituzionale della Lega Basket Femminile) contro Orvieto. Il presidente Gianstefano Passalacqua, coach Nino Molino e le sue giocatrici puntano dichiaratamente al successo, prologo ideale per l’esordio al PalaMinardi di domenica prossima con Parma, atteso con ansia da una tifoseria dopo un precampionato ridotto al minimo (una sola amichevole e senza storia). Ma se ne parlerà soltanto da lunedì: prima c’è da superare l’ostacolo Orvieto, di sicuro alla portata delle “nostre” ma non per questo facile. Come ricorda coach Molino “noi rispettiamo ogni avversario, e lo rispettiamo ancora di più alla prima giornata, sempre molto ricca di incognite. Del resto Orvieto è squadra valida, con una buona base di italiane rinforzata dalle esperte Granzotto e Sarni, da Brezinova reduce da un’ottimo campionato in A2 e dalle due esterne statunitensi Crafton e Burkholder: in verità non ne sappiamo molto, ma avremo modo di conoscerne lo spessore nel corso del campionato. Domenica, come sempre scenderemo in campo con grande umiltà e senza presunzione, ben sapendo che ogni successo pretende il massimo impegno e tanto sudore”.

di Lina Giarratana03 Ott 2014 16:10