Rugby: mini ritiro RAC, il 20 prima amichevole

rac1Piacevole mini-ritiro AudaxClan a Villa Teresa: due giorni in allegria tra test fisici, piscina e lezioni teoriche lavagna, che hanno reso ancora più unito il gruppo guidato da coach Alessandro Dipasquale. Nel tracciare il bilancio del lavoro svolto, il tecnico si è detto soddisfatto per l’operato dei preparatori atletici, supportato dalla determinazione, l’entusiasmo e il piacere di giocare: doti indispensabili in vista degli impegni che attendono i gialloneri. . Anche il mini ritiro, come la precedente preparazione, ha visto l’utilizzo di nuovi metodi di allenamento previsti da Erman Dinatale, certo che . Ma oltre che importante momento inserito nella preparazione, per Luca Tavernese responsabile della comunicazione e giocatore < racchiude per noi del RAC un forte significato in chiave socializzazione, unendo in modo indissolubile ogni giocatore con la squadra, esaltando la passione per i colori sociali e riaffermando il rispetto delle regole e delle gerarchie. Credendo in noi stessi, noi creiamo una nostra identità mettendoci in condizione di affrontare al meglio il campionato>. Sabato 20, alle 17,30, la prima amichevole, voluta da coach Dipasquale con il Cus Catania, come il RAC una delle sicure grandi annunciate: un probante “antipasto” delle sfide in campionato. L’amichevole sarà uno dei momenti qualificanti della manifestazione “PLACCA L’OMOFOBIA”. https://www.facebook.com/events/719023501478233/

di Gianni Papa11 Set 2014 20:09