Comiso. Le opposizioni denunciano le politiche fallimentari in materia di rifiuti

“Due disastri insieme – dichiarano i consiglieri d’opposizione del Pdl e di Comiso Vera – come testimonia questa foto, scattata ai margini della via Biscari, in un fondo che il proprietario sta opportunamente provvedendo a far recintare e bonificare a sue spese, dopo che il suo terreno rischiava di ridursi ad una discarica a cielo aperto. Il primo disastro riguarda la gestione della raccolta rifiuti nella nostra città: cassonetti, che emanano un puzzo insostenibile perché mai lavati, raccolgono i rifiuti di cittadini che si rifiutano di fare la differenziata e che vengono accontentati da una amministrazione compiacente, che si sta dimostrando insensibile all’ecologismo e al vero bene del territorio: i rifiuti si accumulano, strabordano dai cassonetti e cadono lungo i margini della strada.
A questo punto, ed ecco il secondo disastro di questa amministrazione Spataro, cani randagi, che si aggirano in branchi nelle periferie e a volte anche nel centro urbano, provvedono al proprio sostentamento arraffando sacchetti della spazzatura e trascinandoli per le vie o portandoli all’interno dei fondi terrieri limitrofi alla strada, dove possono indisturbatamente cercarvi dentro del cibo.
Raccolta dei rifiuti e randagismo, due dei punti del programma elettorale di Spataro: un totale fallimento!”

rifiuti

di Redazione23 Set 2014 16:09