Anche Youpolis sarà protagonista di “A tutto volume”

Ci saranno anche i giovani dell’associazione Youpolis tra i protagonisti del festival letterario “A Tutto Volume”, manifestazione che ormai da cinque anni, per un fine settimana (quest’anno dal 6 all’8 giugno), rende Ragusa la capitale del libro. Moltissimi in questa edizione i nomi di personalità del mondo dell’editoria che tra presentazioni e momenti d’incontro riempiranno le vie del centro barocco, un connubio singolare tra la bellezza paesaggistica e la bellezza delle parole. Tante sono anche le iniziative di “Extra volume” una serie di eventi che arricchiranno maggiormente il festival per animare ancora di più il centro storico, offrendo a turisti e appassionati numerosi incontri, diversi tra loro, ma che hanno come filo conduttore la letteratura. Ed è proprio quest’ultima la protagonista dell’evento organizzato dal laboratorio culturale Youpolis di Ragusa che cercherà di dare voce ai giovani mediante le pagine dei libri. “Creature nude – l’adolescenza scritta sulla pelle” è il titolo dell’incontro che si terrà sabato 7 giugno sul sagrato di San Giovanni alle ore 24, un reading multimediale, accompagnato da video e musica per descrivere l’esperienza giovanile in tutte le sue sfaccettature. Un periodo di transizione non sempre facile dall’età infantile a quella adulta, raccontato da chi l’adolescenza la sta vivendo in prima persona. I ragazzi del laboratorio Youpolis dopo aver selezionato numerosi testi a riguardo, daranno vita con la propria voce e il proprio corpo a libri che hanno segnato una generazione, scritti da giovani come loro, perchè nessuno può conoscere un ragazzo meglio di se stesso. Rabbia, sfiducia, paura ma anche spensieratezza, gioia e senso di rivalsa sono solo alcuni sentimenti con cui i giovani devono quotidianamente confrontarsi, e in un periodo in cui spesso si crede di non essere capiti una possibile soluzione per evadere dalla realtà è quella di rifugiarsi per qualche giorno dentro un libro. Ad organizzare l’incontro è Stefano Vaccaro insieme a molti altri lettori-attori: Francesca Morselli, Giosè e Nando Chessari, Doriano Passalacqua, Silvia Cappello, Federica Parisi, Eliana Criscione, Anna Bucchieri, Matteo Bracchitta, mentre la parte tecnica (video e grafica) è curata da Giuseppe Criscione. “Creature nude” spoglia i ragazzi dalle proprie maschere per mostrarne il lato più autentico, che è il più duro, il più enigmatico, il più vero e per questo deve essere raccontato.

youpolis

di Redazione05 Giu 2014 11:06