Chiavola: “l’incuria in cui versano gli impianti sportivi è un problema grave, intervenga Iannucci”

“Chiediamo all’assessore allo Sport del Comune di Ragusa, Massimo Iannucci, di monitorare con la massima attenzione lo stato di salute degli impianti della nostra città e di prevedere la destinazione, nel prossimo bilancio, di almeno una parte delle somme che si rendono necessarie per evitare l’insorgere di problemi seri legati alla mancanza di manutenzione”. E’ quanto rileva il presidente dell’associazione “Ragusa in Movimento”, Mario Chiavola, dopo avere ricevuto la segnalazione di numerose società sportive circa il fatto che alcune strutture abbiano bisogno di un’azione manutentiva urgente e straordinaria.

“E’ il caso – afferma Chiavola – della palestra di via Aldo Moro che, dopo i problemi fatti registrare all’inizio della scorsa stagione sportiva (come si ricorderà ci pioveva addirittura dentro) avrebbe urgente bisogno di un recupero sostanziale e non solo di pannicelli caldi. Lo stesso dicasi per il PalaParisi di via Bellarmino dove è necessario attivare delle misure di manutenzione ordinaria. Anche il campo da rugby di viale della Costituzione, che finalmente è entrato in funzione con una certa continuità, avrebbe bisogno di una specifica cura, soprattutto per quanto riguarda lo stato di salute del manto che non si può definire certo erboso. Infine interventi di un certo tipo servirebbero anche per lo stadio di viale Napoleone Colajanni. Ragusa può vantare un numero molto elevato di impianti sportivi in rapporto al numero dei residenti e delle società sportive. E’ chiaro che tutto ciò comporta un impegno non indifferente sul piano delle risorse economiche che occorre destinare alle manutenzioni. E in tempi di magra non è certo facile. Ma è necessario destinare la massima attenzione a questi impianti per evitare che a causa dell’incuria e dello scorrere del tempo possano poi degradarsi sino a diventare inutilizzabili. Ecco perché chiedo all’Amministrazione comunale di verificare con la massima attenzione la delicata questione”.

di Redazione05 Apr 2014 17:04