Indice di gradimento.

Noi lo abbiamo già detto l’avvento del digitale terrestre non ha migliorato la ricezione dei canali TV anzi in molti casi ha peggiorato la situazione. Infatti, proprio in giornate in cui il tempo non è buono e c’è molto vento il segnale si frammenta creando il famoso squadrettamento ed in alcuni casi l’annullamento del segnale tanto che lo schermo appare buio. Come suggerimento ci sembra opportuno dire ai lettori che trattandosi di segnali digitali, che sono costituiti da numeri binari, occorre che tutto l’apparato ricettivo, antenna, cavi spinotti, sia in perfetta condizione. In caso contrario può accadere che non si possa seguire il programma TV preferito. Ma non bisogna esagerare come è successo ieri a Ibla. I militari della Stazione Carabinieri di Ragusa Ibla hanno denunciato un abitante del luogo poiché, preso da uno scatto d’ira ha gettato la TV dal balcone mandandola in frantumi e danneggiando un’auto parcheggiata di sotto.
I militari, nella tarda serata di ieri, sono dovuti intervenire nei pressi dei giardini iblei ove era stato segnalato al 112 un uomo che in preda all’ira e urlando aveva scagliato un televisore dal balcone. L’apparecchio, rovinando sul parcheggio sottostante era andato in mille pezzi e aveva danneggiato un piccolo SUV .
I militari hanno identificato l’autore del gesto, M.A., 37enne del luogo, già ben noto ai carabinieri per pregresse vicende, e lo hanno denunciato all’Autorità Giudiziaria per i reati di danneggiamento aggravato e getto pericoloso di cose.
Non è stato del tutto chiarito il motivo del gesto, determinato da un improvviso attacco d’ira dell’uomo, pare a causa del malfunzionamento della linea digitale terrestre o del decoder, proprio mentre era particolarmente preso dal programma in onda.
Fortunatamente, complice la fredda serata, per strada in quel momento non c’era nessuno e nessuno s’è fatto male. L’unica che piangerà qualche migliaio di euro di danni all’auto è una condomina del teledipendente che, in attesa di eventuale risarcimento, dovrà riparare i danni all’auto.
Il televisore, un grosso apparato a tubo catodico, andato in mille pezzi, è finito nel cassonetto dell’immondizia. L’occasione è propizia ora per il “lanciatore” che comprandosi un TV nuovo avrà il digitale terrestre integrato e forse, risolvendo i suoi problemi di… ricezione, eviterà per il futuro di lanciarlo dal balcone di casa.

di Redazione20 Gen 2014 10:01

Privacy Preference Center