Bimba di tre anni intrappolata in auto, liberata dai carabinieri

Sono dovuti intervenire i carabinieri per liberare una bimba di 3 anni rimasta bloccata all’interno di un’auto, a Comiso. E’ accaduto in via Grasso, nei pressi di una scuola materna dove una coppia di genitori che, dopo avere prelevato la propria figlia e averla fatta accomodare nel sedile posteriore, hanno chiuso la portiera senza accorgersi di avere lasciato le chiavi dentro. Accidentalmente si è inserita la chiusura centralizzata e così la coppia non è riuscita ad aprire lo sportello. A questo punto sono stati chiamati i carabinieri che, dopo avere calmato gli animi dei coniugi in preda al panico, mediante l’utilizzo di due cacciaviti, sono riusciti ad abbassare il finestrino posteriore dell’auto, aprendo la portiera, facendo uscire la piccola molto spaventata ed in lacrime.

di Redazione20 Gen 2014 17:01