Calcio: il Ragusa sarà in campo ma ancora non si sa con quale formazione

ragorlandGrazie al primo passo compiuto dalla sempre più probabile nuova dirigenza del Ragusa (il passaggio dalla gestione Savarese dovrebbe essere ufficializzato a giorni) la squadra sarà regolarmente in campo domani al Selvaggio (ore 14,30, arbitro Capone di Palermo, collaboratori Giuffrida di Acireale ed Amato di Catania) contro l’Orlandina. Resta completamente aperto il discorso sulla formazione con cui affronterà i paladini, visto che il tecnico Salvatore Utro ancora non sa su quali e quanti  effettivi potrà contare. Infatti, al momento, anche per effetto delle squalifiche di Alma, Milazzo e Iozzia, l’organico azzurro comprende i soli Ferla, Madera, Licitra, Tumino, De Souza e Rao: pertanto sarebbero necessari almeno cinque allievi per i canonici undici da mandare in campo. Però la situazione potrebbe registrare qualche interessante novità in positivo, anzi è piuttosto probabile che le novità vi siano: perché “la cordata” sta trattando per il ritorno di tre-quattro elementi già in squadra e potrebbero perfino esserci elementi nuovi di zecca.    In questa situazione fondamentale anche la presenza dei tifosi in campo, per sostenere la squadra e dare ulteriori motivazioni alla niuova dirigenza.

di Gianni Papa07 Dic 2013 12:12