Servizi disabili. Protesta legittima

scarso-300x225“La situazione è difficile e sento addosso tutta la responsabilità di non poter dare risposte concrete e immediate ai genitori che chiedono un loro sacrosanto diritto per i propri figli. Ma non ho la bacchetta magica, non ho margini di manovra per risolvere il problema del servizio del trasporto e dell’assistenza specialistica degli studenti disabili: non disponendo dei trasferimenti statali e regionali è impercorribile qualsiasi strada”.
Così il commissario straordinario della Provincia Giovanni Scarso che non si mostra sorpreso e contrariato della protesta dei genitori degli studenti disabili annunciata per lunedì prossimo. “Sul piano dell’interlocuzione politica col Governo Regionale ho fatto tutto il possibile tenendomi costantemente in contatto con l’assessore regionale alle Autonomie Locali Patrizia Valenti e col presidente della Regione Siciliana Rosario Crocetta ai quali ho rappresentato la nostra drammatica situazione finanziaria. Di fronte a questo scenario, non escludo di assumere determinazioni radicali. Finora per senso di responsabilità ho soprasseduto ma ora la situazione sta diventando insostenibile e valuterò nei prossimi giorni qual è la migliore soluzione da assumere”.

di Redazione12 Ott 2013 17:10

Privacy Preference Center