Rugby: inizia la B, Padua Colleferro (ore 11) al campo rugby

ovprimapaduaSi gioca di nuovo al campo “solo del rugby” dopo un’attesa lunga tre anni (non parliamo dell’attesa precedente, lunga quasi quaranta) per il ritorno del Padua Rugby in serie B dopo otto, infiniti  campionati in serie C. Per la sfida della terza volta ragusana in B (ore 11, campo di via della Costituzione) arriva il fortissimo Colleferro, uno tra gli avversari più tradizionali, a Ragusa anche 41 anni fa per la prima gara dell’allora Rugby Ragusa nella super serie C di quegli anni. Il quindici laziale, allenato da Daniele Montella, dopo i play off falliti lo scorso campionato soltanto a causa di una penalizzazione di quattro punti, è uno dei favoriti d’obbligo per centrare l’obiettivo in questa stagione, ma il Padua di coach Alessandro Dipasquale, forte di un grande spirito di gruppo, tanto affiatamento, una buona cifra tecnica individuale e di squadra, gli ottimi innesti venuti dai cugini AudaxClan e, non ultimo, dell’entusiasmo dei neopromossi, pur conoscendo bene e rispettando al massimo la caratura dei rivali, non si sente assolutamente tagliato fuori dal risultato. Scontato il gran pubblico sulle tribune dello stadio “ritrovato”, una grossa arma in più per tentare un’impresa senza dubbio molto difficile ma non impossibile.  In coincidenza col ritorno del Padua in B, per giunta sul “suo” campo, la prima manche della “Birrauda”, la gioiosa festa della birra del Padua, che prevede birra alla spina prima, durante e dopo la partita. Consueta diretta streaming su ragusarugby.it e rugbyterzotempo.net.

di Gianni Papa02 Ott 2013 17:10