Raccolta differenziata. Migliore chiede al sindaco e all’assessore Conti..

sonia-migliore1La Esper Srl ha prodotto gli atti richiesti al Comune di Ragusa? E’ la domanda che si pone il consigliere comunale dell’Udc, Sonia Migliore, in una interrogazione rivolta al sindaco Federico Piccitto e all’assessore all’Ambiente, Claudio Conti. Domanda non casuale se si considera che la ditta Esper si è impegnata con il Comune a predisporre gli atti richiesti entro e non oltre 35 giorni dalla data di affidamento dell’incarico e che quest’ultimo è stato conferito il 20 settembre 2013 e quindi la data di scadenza era il 25 ottobre scorso. Ma cos’è la Esper? “E’ la ditta di Torino – chiarisce Migliore – a cui il Comune ha affidato l’incarico per la “progettazione fornitura di attrezzature e mezzi per la raccolta differenziata porta a porta e proposta di ottimizzazione del servizio di raccolta differenziata” per un compenso di 19.500 euro più Iva. Tutto comincia quando l’assessore Conti, in aula, ha sottolineato lo stato emergenziale in cui versa la discarica di Cava dei Modicani di cui si prevede la saturazione a marzo 2014. Da qui la delibera di Giunta n. 361 del 23 agosto scorso con cui si dà mandato agli uffici di predisporre gli atti necessari per l’affidamento dello studio di ottimizzazione del sistema di raccolta dei rifiuti, previa verifica di affidamento di tale servizio a personale interno che pare non sia risultato disponibile. A seguire, la determina dirigenziale n. 1260 sempre del 23 agosto scorso con cui si è proceduto all’affidamento alla Esper. Ecco perché, dopo avere verificato se i documenti sono arrivati al Comune, ci aspettiamo di capire quali soluzioni ha prospettato la ditta di Torino per la città di Ragusa e quali benefici saranno apportati dagli studi effettuati. Come sempre, chiediamo che l’interrogazione possa essere discussa in seno a una delle prossime sedute del Consiglio comunale, trattandosi di un argomento di estrema rilevanza per il futuro della nostra città”.

di Redazione28 Ott 2013 10:10