L’impianto di biossido di cloro riattivato in via provvisoria manualmente

acquedottoL’Assessore ai lavori pubblici Stefania Campo ha avuto notizie stamani dalla ditta Prominent Italia, azienda che ha fornito al Comune l’impianto di biossido di cloro, che la settimana prossima provvederà alla sostituzione della scheda elettronica che gestisce l’intero sistema di potabilizzazione delle acque della Sorgente Misericordia e dei pozzi B e B1. Nelle more comunque i tecnici comunali hanno provveduto ad attivare manualmente l’impianto di biossido di cloro che può continuare a lavorare in sicurezza e con i controlli dei livelli in uscita garantiti da un apposito rilevatore. In tal modo quindi l’impianto di sollevamento San Leonardo erogherà regolarmente la quantità d’acqua necessaria al fabbisogno delle utenze servite.

di Redazione16 Ott 2013 17:10