Che fine ha fatto la segnaletica informativa per i siti turistici-culturali?

soniaChe fine ha fatto il progetto riguardante la realizzazione di “Segnaletica e pannelli informativi per i siti di interesse turistico-culturale” portato avanti dal Comune di Ragusa per un importo complessivo di 920mila euro? E’ questo il contenuto di una interrogazione urgente presentata dal consigliere comunale Sonia Migliore. “L’amministrazione comunale del tempo – è scritto nel documento ispettivo – ha inteso partecipare al bando di gara relativo all’intervento 3.3.3.3 (P.o. Fesr Sicilia 2007-2013) sulla “Realizzazione di interventi nei centri a maggiore attrattività turistica e nei siti di interesse per la migliore fruizione da parte dei visitatori, quali la realizzazione di adeguata segnaletica stradale e pannelli informativi”. Con determinazione sindacale n.74 del 08.06.2010 è stato dato incarico all’ing. Carmelo Licitra di redigere un progetto relativo ai lavori di “Segnaletica e pannelli informativi per siti di interesse turistico-culturale del comune di Ragusa dell’importo complessivo di 920mila euro; con determinazione dirigenziale n.1139 del 04.06.2010 è stato nominato il geom. Franco Paparazzo nella qualità di Rup. In data 21.06.2010 il suddetto progetto è stato redatto e firmato dall’ing. Licitra e dal geom. Paparazzo. Inoltre, con determina dirigenziale n.1459 del 06.07.2010 è stato approvato il progetto definitivo. La nota n.1438 del 20.01.2012 dell’assessorato regionale ai Lavori pubblici informa il Comune circa l’ammissibilità del progetto al finanziamento richiesto e disponibile. “Subito dopo l’emissione del decreto regionale di finanziamento – precisa Migliore – si doveva provvedere a predisporre il relativo bando di gara, l’espletamento della gara e quindi la realizzazione dei lavori indicati nel progetto. Inutile aggiungere che la considerevole somma finanziata di 920mila euro sarebbe una grossa opportunità non solo lavorativa ma necessaria anche alla sistemazione dell’intero stato della segnaletica turistica nell’intero centro storico. Ecco perché, rivolgendomi al sindaco, all’assessore ai Lavori pubblici e all’assessore ai Centri storici, ho chiesto di conoscere lo stato dell’arte del progetto in oggetto, se è stato fatto il bando di gara, se è stata espletata la gara d’appalto, quali tempi sono previsti per la realizzazione. E, inoltre, mi piacerebbe sapere se non si ritiene di rivisitare l’intera questione, anche in relazione alle numerose segnaletiche abusive presenti in città. Inoltre, ci dicano se i ritardi delle procedure potranno essere causa di perdita dei finanziamenti assegnati”.

di Redazione09 Ott 2013 10:10