Rimborso abbonamenti studenti pendolari

trasporto-scolastico380x230L’Assessore alle risorse economiche e patrimoniali Stefano Martorana desidera intervenire e fare chiarezza sulla questione concernente il servizio di rimborso degli abbonamenti da parte del Comune agli studenti pendolari delle scuole dell’obbligo e delle scuole superiori.
“Le discussioni e polemiche che si sono innescate sull’argomento meritano – dichiara l’amministratore comunale – delle precisazioni. Nonostante l’assenza di un’adeguata copertura del bilancio regionale e le difficoltà finanziarie del Comune l’Amministrazione Comunale garantirà comunque dal 1° ottobre il pagamento degli abbonamenti per garantire il servizio di trasporto scolastico. Per il periodo compreso tra il 16 settembre e la fine dello stesso mese, si troverà una soluzione per il rimborso anche se le ditte che svolgono detto servizio garantiscono solo abbonamenti mensili.
E’ bene precisare che il servizio di trasporto scolastico per gli studenti delle scuole dell’obbligo e delle scuole superiori nello stesso comune ed in frazioni diverse comporta una spesa annuale di 190.000 euro e che tale importo dovrebbe essere coperto dalla L.R. 24/73. La Regione Siciliana però in questi ultimi anni ha coperto solo parzialmente i costi di cui si è fatto carico il Comune. A dimostrazione di ciò basti sapere che nel 2013 sono stati infatti erogati al Comune di Ragusa solo 49.800 euro, mentre nel 2012 la quota relativa all’anno scolastico 2008-2009 è stata invece di 37.150 euro con la parte più consistente della spesa quindi a carico del Comune”.

di Redazione10 Set 2013 12:09