Corso di formazione per operatrici antiviolenza

fumettoDiretto da Raffaella Mauceri, giornalista-editrice, esperta di women’s studies (1), in collaborazione con un folto staff di specialiste (avvocate, psicologhe, pedagogiste, assistenti sociali, ecc.), il corso di formazione per operatrici di centri antiviolenza, è un’opportunità di profonda crescita NON genericamente “umana” ma squisitamente femminile, ha dunque valore di per sé in quanto finalizzato ad incrementare l’autostima personale delle corsiste e ha valore “di genere” quale condizione fondamentale per relazionarsi positivamente agli uomini e alle altre donne, soprattutto a quelle che subiscono violenza.

Il corso infatti si incardina sul valore della solidarietà fra donne e dell’appartenenza di genere per scoprire/riscoprire/praticare la reciprocità nell’affidamento, nella stima, nella fiducia, nella cooperazione fra donne.

In particolare, il corso costituisce una base unica ed esclusiva per le tesi di laurea delle studentesse iscritte a giurisprudenza, a psicologia e scienze della formazione.

 

Ogni corsista riceve un ampio materiale didattico in libri e dispense che va arricchito e integrato con la lettura dei libri della biblioteca di genere e centro di documentazione della Rete.

Al conseguimento dell’attestato segue un congruo periodo di tirocinio e tutoraggio presso il Centro del capoluogo che opera presso l’Asp 8 ex-onp di Siracusa. Dopodichè la nuova operatrice entra a far parte dell’organico di uno degli innumerevoli presidi antiviolenza del Coordinamento regionale, a sua scelta.

 

Oggi la formazione è prevista per legge e chiunque intenda attivare uno sportello antiviolenza o operare in un centro/sportello antiviolenza deve passare attraverso un congruo percorso formativo diretto da centri con un ragguardevole curriculum e un ragguardevole bagaglio di esperienza e competenza.

Per contatti: reteantiviolenzasiracusa@virgilio.it – tel. 0931.492752 – 347.7758401

 

(1)

Dicasi esperta di women’s studies, la persona che ha studiato la saggistica internazionale sulla condizione della donna nel mondo e le più dibattute tematiche femminili, dando anche un proprio contributo al pensiero e all’azione del Movimento di Liberazione delle Donne (MLD).

Raffaella Mauceri milita nell’MLD sin dagli anni ’70, ha approfondito le tematiche femminili su centinaia e centinaia di saggi, ha viaggiato in tutta Europa, ha fondato associazioni, centri d’ascolto e centri antiviolenza, ha curato la formazione di centinaia di operatrici dei centri e centinaia di operatori istituzionali, ha scritto 12 libri e migliaia di articoli. Da vent’anni edita un trimestrale di cultura, saperi e ottiche femminili, unico nel suo genere, in Sicilia: “Il Corriere delle Donne” www.lanereide-edizioni.it

 

 

Nota Bene

La corsista iscritta come socia che presterà volontariato come operatrice di centro antiviolenza può fruire gratuitamente del corso di formazione.

La corsista che, invece, è interessata unicamente al conseguimento dell’attestato di frequenza, versa una quota di partecipazione di Euro 250,00.

Il corso di primo livello si articola in sei lezioni di 4 ore cadauna + un secondo livello di 8 ore per un totale di 32 ore. All’atto dell0’iscrizione La corsista dovrà compilare un test e sostenere un colloquio attitudinale. Alla fine del corso, previo superamento delle verifiche finali, conseguirà l’attestato.

di Redazione21 Set 2013 17:09