Basket: la Passalacqua Spedizioni al lavoro

passalallenCompletate le visite mediche da parte dello staff guidato dal dr. Nello Bocchieri, e salutati presidente Gianstefano Passalacqua e coach Molino nella riunione di lunedì pomeriggio, le cestiste biancoverdi hanno iniziato già da martedì la preparazione vera e propria alla fantastica avventura della A1: novità assoluta quanto sognata ed esaltante per l’intero mondo del basket ragusano. Il preparatore atletico Peppe Bocchieri, con la preziosa consulenza di un grosso nome come il preparatore della Nazionale femminile Roberto Benis, sta facendo lavorare (e sudare) le ragazze attraverso due sedute giornaliere: qualla di mattina al centro sportivo Basaki, la pomeridiana in palestra. Oggi, alle 17.30, coach Nino Molino, insieme col fido Maurizio Ferrara (che grazie ad una deroga potrà sedere in panchina anche in serie A1) apre al pallone, iniziando ad impostare del lavoro della stagione. L’attuale roster biancoverde vede Giulia Gatti, Agnese Soli, Virginia Galbiati, Milica Micovic, Federica Mazzone, Paola Mauriello, Alice Richter, Lia Rebecca Valerio e le giovanissime Simona Sorrentino, Sara Saggese e Marika Molino. Molto a breve vi si aggiungeranno l’americana Ashley Walker e l’ucraina Olesya Malashenko, prossime a concludere l’iter burocratico dei visti di ingresso: solo a fine settembre, invece, l’arrivo di Riquna Williams, impegnata negli Stati Uniti nella stagione Wnba. Nel frattempo è stato già definito il programma delle prime gare amichevoli. Si inizia col doppio confronto con l’Olympia Catania di A2 (il quintetto dell’ex capitano Mara Buzzanca): venerdì 13 alle 17.30 a Catania, poi venerdì 20, ancora alle 17.30, al PalaMinardi. Il 28 e 29 settembre la Passalacqua sarà a Frosinone, per prendere parte al quadrangolare “Memorial Ludovica Leone”, dove affronterà Cagliari, Cus Chieti ed Umbertide

di Lina Giarratana04 Set 2013 16:09