Calcio: molte trattative del Ragusa, quasi certo Matteo De Gol

matteodegolNon è stata mai di facile decifrazione, e non avrebbe certo potuto esserlo visto il radicale cambio di rotta, la situazione del nuovo Ragusa, per il quale, al momento, l’unico (fondamentale) dato sicuro è l’avvenuta iscrizione della squadra al campionato di serie D. Questo, ovviamente, non nega il lavoro portato avanti da parecchio tempo dalla dirigenza, che sta cercando di accrescere la rosa da mettere a disposizione del tecnico Antonio Germano per il 25 luglio, data fissata per l’inizio della preparazione. Ormai da varie settimane sono stati comunicati gli acquisti degli argentini Malandra e Cecco, del brasiliano Eliol Guardiano, dell’ex Ajax Kofi e dell”ex Brescia Aouadi, giocatori di qualità che si aggiungono (oppure a quali dovrebbero aggiungersi) i centrocampisti ed i  difensori laterali dati “quasi” per certo in azzurro in questi giorni. Potrebbe benissimo accadere che questi giocatori alla fine arrivino davvero, però per il momento sembra trattarsi solamente di precontratti, non definitivi e, di conseguenza, soggetti a “cambi di opininione” per l’una come per l’altra parte. Sembra comunque ormai ad uno stadio molto avanzato la trattativa riguardante il difensore centrale Matteo De Gol (nella foto) , nato a Latina, classe ’89, nato a Latina: col Cisterna Montello, Latina e Fidene nell’Eccellenza laziale, l’Aversa Normanna in C2, l’Avellino in C1 ed il Cynthia 1920 in serie D. Ottimo giocatore che può vantare un curriculum di tutto rispetto, che lo rendono nome “sicuro” per la difesa. Per quanto riguarda “i vecchi”, under compresi, non sembrano previste molte conferme: niente Gona, Damiano Buscema alla Primavera del Torino, Foderaro e Fontana già tra Eccellenza e D, Alma e Spampinato che devono ancora riflettere prima di prendere una decisione, abbastanza improbabile perfino capitan Carmelo Bonarrigo. Tirando le somme, al momento l’unica conferma sicura appare il portiere Ferla: ma a breve il quadro dovrebbe finalmente diventare più chiaro ed attendibile.

di Gianni Papa19 Lug 2013 21:07