Il Comune apre un conto corrente di solidarietà per Stefano B.

castello modica

Il Comune di Modica nella persona del Sindaco Antonello Buscema, ha posto in essere l’apertura di un conto corrente nella Banca di Credito Cooperativo Contea di Modica, sede di Modica, a favore del piccolo Stefano B., lo studente tredicenne precipitato dal tetto di un edificio scolastico in costruzione, il pomeriggio del 9 marzo scorso in Via Emanuele Sulsenti mentre stava recuperando un pallone con il quale stava giocando assieme ai compagni.
Il conto corrente, intestato alla madre del ragazzo Rosalba Baglieri, ha il seguente IBAN:

IT42 J071 OO84 4800 00000001 887

Il ragazzo, dopo aver subito un delicato intervento chirurgico, all’ospedale Garibaldi di Catania, è stato trasferito, il mese scorso, in un centro chirurgico specializzato di Rimini dove le sue condizioni solo lievemente migliorate.
Chiunque può offrire il proprio sostegno versando la somma desiderata al fine di alleviare le difficoltà di un famiglia particolarmente addolorata per la tragedia familiare che l’ha colpita.

di Redazione25 Giu 2013 16:06