Ecco Gigi Proietti. Stasera intervista a Teleiblea.

proiettiE’ arrivato il grande giorno, l’evento teatrale più atteso dell’anno approda domani sera, venerdì 22 marzo ore 21, al Teatro Duemila di Ragusa. In scena il bravissimo Gigi Proietti con lo spettacolo “Pierino e il lupo … e molto altro”, capolavoro del teatro russo rivisitato con l’aggiunta di personaggi del repertorio dello stesso attore.  Questa sera a Teleiblea andrà in onda una lunga intervista con l’attore che in compagnia di Gianni Papa ci porterà in viaggio tra le sue esperienze i suoi ricordi. Nello spettacolo di domani ad accompagnarlo, invece, sul palco sarà l’orchestra del Teatro Cilea diretta da Michelangelo Galeati, composta da 50 elementi. Una serata dunque da non perdere anche perché, come spiega Proietti, c’è tutta l’emozione di ritrovare il pubblico di Ragusa. Dopo il successo riportato per ben due sere a Catania, al Metropolitan, Proietti è ben felice di potersi esibire nel capoluogo barocco: “E’ a dir poco emozionante ritornare a Ragusa dopo moltissimi anni. Da tempo immemore manco, eppure le impressioni sono quelle di allora, vive ed indelebili, anche se è passato qualche lustro. Ho il ricordo del pubblico, così schietto, caloroso, partecipe. E poi il paesaggio, le luci, l’architettura di Ragusa, non sono solo suggestioni proustiane, ma colori, dalle tinte forti, bene impressi nella mia mente. E’ una piacevole sorpresa ritornare a Ragusa, e proporre a questo pubblico, che ricordo ancora, una parte del repertorio che in questi anni mi ha reso celebre”. Lo spettacolo si ispira naturalmente al “Pierino e il lupo” scritto da Sergej Prokof’ev nel 1936 ma si arricchisce di una serie di personaggi (caricature e maschere tragicomiche) che Proietti metterà in scena dal suo repertorio. Lo spettacolo è prodotto da Mind & Art e a Ragusa è organizzato dalla Marcello Cannizzo Agency. La prevendita è ancora in corso ma sarà possibile acquistare i biglietti anche al botteghino a partire dalle ore 19.

 

di Redazione21 Mar 2013 17:03