Cassonetti bruciati a Vittoria, indagini in corso

cassonetto_fiammeIl Commissariato di P.S. di Vittoria è attivamente impegnato nelle indagini relative agli incendi verificatisi la notte del 21 e del 22 che hanno distrutto ben quattro cassonetti per la raccolta dei rifiuti solidi urbani. L’intervento nei diversi siti, richiesto alla centrale operativa del Commissariato e del Comando Provinciale dei Vigili del Fuoco, ha impegnato per diverse ore la Volante e le squadre dei vigili. Il gesto oltre a costituire un reato penalmente rilevante è biasimevole per le conseguenze dirette sulla collettività. In primis i fumi della combustione sono altamente nocivi, inoltre, la raccolta dei rifiuti nei giorni successivi diventa molto più complessa per l’impossibilità dei cittadini di utilizzare i contenitori andati distrutti. Per tale motivo le serrate indagini condotte sin dall’alba di oggi hanno consentito di individuare i soggetti che si sono resi autori dei fatti. Ancora qualche accertamento investigativo e le persone, un nutrito gruppo, saranno compiutamente identificate, sarà loro contestato il reato e saranno deferite all’autorità giudiziaria.

di Redazione23 Mar 2013 12:03