Via Paestum, Rizza: “Provvedimento da rinviare”

passaggio a livelloCon nota del 18 gennaio scorso inviata al Comune la società Rete Ferroviaria Italiana ha chiesto la chiusura del passaggio a livello di Via Paestum invitando l’Amministrazione a provvedere entro il termine di trenta giorni diffidando lo stessa, ove ciò non avvenisse, a provvedere in proprio con spese in danno dell’Ente.
La questione è stata attenzionata prontamente dal Commissario Straordinario dr.ssaMargherita Rizza che si è attivata per far sì che il Comune possa avere qualche mese di tempo a disposizione, prima della chiusura del passaggio a livello, per realizzare un sovrappasso pedonale. Per quanto motivo la dr.ssa Rizza ha preso contatti con la direzione regionale della Rete Ferroviaria Italiana per avere un incontro. Mercoledì 5 febbraio il Commissario Straordinario, accompagnata dal Dirigente del settore infrastrutture ing. Michele Scarpulla, sarà a Palermo per incontrarsi con l’ing. Salvatore Cocina della Rete Ferroviaria Italiana. Sulla questione la dr.ssa Rizza, avendo letto sulla stampa qualche dichiarazione, intende precisare quanto segue:“ Appare inopportuno qualunque tipo di suggerimento trattandosi di un’attività gestionale posta in essere dall’Amministrazione nell’interesse della città. In ogni caso la sottoscritta tratterà la materia nelle sedi e con gli interlocutori appropriati”.

di Redazione01 Feb 2013 18:02