Autostrada Ragusa-Catania: entro un mese il concessionario firmerà la convenzione

FotoincontroRGCT“Abbiamo dato un mese di tempo al concessionario per la firma della convenzione per l’autostrada Ragusa-Catania. Ci ha assicurato che l’iter procede speditamente e che già stanno predisponendo il progetto definito, quindi entrò un mese tutto dovrebbe essere definito”. Sono le parole del direttore della nuova struttura, arch. Mauro Coletta, direttore dell’Istituto di Vigilanza Concessioni Autostradali che hanno tranquillizzato il Commissario straordinario della Provincia Giovanni Scarso e i componenti del comitato ristretto della Ragusa-Catania Sebastiano Gurrieri, Roberto Sica e Salvo Ingallinera, circa i tempi per pervenire alla firma della convenzione che avverrà, verosimilmente, alla presenza stessa del comitato predetto. Dopo si procederà ad ottenere in tempi brevi il decreto interministeriale. L’incontro con Coletta del Commissario Scarso e dei componenti del comitato ristretto ha fugato qualche dubbio sulla volontà del concessionario di procedere alla firma. Il risultato più eloquente è che il concessionario sta già predisponendo il progetto definitivo ed un pool di tecnici sono da Empoli in Sicilia per valutare le ultime idee progettate col tracciato. Il confronto con il direttore dell’Istituto di Vigilanza delle Concessioni Autostradali, struttura nuova che è stata “staccata” dell’Anas e fa riferimento al Ministero delle Infrastrutture, ha consentito di avere conferma dei tempi ormai ristretti per definire la firma della convenzione.

di Redazione22 Gen 2013 17:01

Privacy Preference Center