Basket maschile: la Nova Virtus costretta a sudare per vincere a Siracusa

anderasorrentinoNon è stato facile per la Nova Virtus sbarazzarsi dei “Marletta-boys”, capaci di rendere molto dura la vita della capolista, per la prima volta nella stagione costretta nella scomoda situazione di chi deve rimontare.

La decisione della gara è arrivata a soli tre minuti dal termine, quando coach Marletta protestava per un fallo fischiato alla sua difesa e subiva la prima (fiscalissima) espulsione della sua gloriosa carriera. Sui conseguenti tiri liberi Andrea Sorrentino (nella foto) si confermava implacabile, e mentre gli aretusei accusavano un pesante crollo psicologico il quintetto di coach Di Gregorio trovava modo di chiudere il conto e di mettere in cassaforte la quinta vittoria consecutiva: senza dubbio sofferta parecchio più del previsto, in buona parte anche per la grande prestazione dei padroni di casa. Ma, comunque meritata, la vittoria (84-72) di Siracusa ha confermato la Nova Virtus capolista del torneo, al termine di una sfida combattuta secondo tradizione ed onorata da una qualità di gioco nettamente superiore alla categoria. Tabellino: Vacirca ne, Pace ne, Licitra 12, Andrea Sorrentino 25, Mammana 12, Matteo Distefano 6, Enrico Distefano 4, Iabichella 7, Pellegrino ne, Girgenti ne, Cascone ne, Alessandro Sorrentino 18. Allenatore Di Gregorio.

di Redazione11 Nov 2012 11:11