E’ cambiato tutto!

tuttiCome un tornado estivo, viste le condizioni meteo di questi giorni, le notizie dell’ultimo momento in merito alle candidature alle regionali, si stanno abbattendo sulla testa degli ignari elettori della provincia. Nel giro di poche ore stiamo registrando inaspettate novità su tutti i fronti. Ma andiamo per ordine. Prima di tutto il PD ibleo. Chiusa la questione con i due uscenti Diagiacomo ed Ammatuna e il segretario cittadino Peppe Calabrese. La lista che comprende anche le candidate Gabriella Elia e Annamaria Sammito, sarà presentata ufficialmente dal segretario provinciale Salvo Zago, sabato 29 settembre alle ore 10:30, presso i locali della Federazione provinciale di via Natalelli a Ragusa. Alla fine il PD regionale nel “rispetto delle regole”, per il  bene del partito,  evitando spaccature inopportune in questo momento, ha “cambiato le regole” e da il via libera a Nicosia  che cosi’ ottiene la deroga per candidarsi con la lista Crocetta. Quest’ultima diventa una formazione di tutto rispetto con Nello Dipasquale, Iano Gurrieri e lo stesso Nicosia.  Ma le novità non finiscono qui. La più eclatante riguarderebbe la lista di Grande Sud dove sembra ormai certa la rinuncia dell’uscente Carmelo Incardona. Al suo posto una new entry d’effetto. Si tratta di Riccardo Minardo che, non sopportando l’irruenza del candidato Ciccio Aiello, ha deciso di entrare nella formazione di Miccichè. Anche questa diventa ora una lista interessante potendo contare su lo stesso Minardo e poi Giovanni Mauro e l’ex assessore provinciale Minardi, appoggiato da Incardona. Nel PdS, già MPA, entra di prepotenza, dunque, l’on Aiello che aveva mostrato una netta incompatibilità con Riccardo Minardo. O me o lui aveva detto e per Lombardo deve essere stato un problema non volendo rinunciare ne all’uno ne all’altro. La candidatura di Aiello però non piace, ad esempio, a Cappuzzello segretario cittadino del partito che a quanto pare ha detto di non starci più e ritira la sua disponibilità. Tutto tranquillo invece negli altri partiti come il Pdl e l’UDC che da tempo avevao già formato le liste. 

di Redazione27 Set 2012 18:09